Palazzi Aperti

Visite guidate a Palazzi, Chiese e Musei

Un'opportunità per visitare luoghi e monumenti solitamente inaccessibili al pubblico, alla scoperta di insoliti e suggestivi percorsi nelle borgate della Piana Rotaliana Königsberg.

Grazie all'ausilio di esperti storici dell’arte potrete visitare i beni culturali, i luoghi storici e di culto presenti in tutti nei Comuni del territorio.

Programma

 

Faedo

 

CASTELLO DI KÖNIGSBERG - CHIESA DI SANT'AGATA

1 ottobre

Evento in allestimento presso il Castello di Königsberg e/o la Chiesa di Sant'Agata, maggiori dettagli entro Venerdì 23 settembre. A cura della Pro Loco di Faedo.

INFO E PRENOTAZIONI: Viviana - 347 949 3363

 

Lavis

 

GIARDINO DEI CIUCIOI

29 e 30 settembre

Vicolo dei Ciucioi, Lavis 

Il Giardino dei Ciucioi, detto anche Giardino Bortolotti, è un giardino pensile unico nel suo genere, un esempio di architettura romantica che integra elementi eclettici e pittoreschi ottocenteschi. Si sviluppa in un percorso a rampa elicoidale, alla cui sommità si trova la casa del giardiniere, in cui si susseguono terrazzamenti e curiose strutture: la facciata di una chiesa neogotica; un castello con porticato; un criptoportico; una loggia rinascimentale; guglie moresche.

INFO E PRENOTAZIONI: TEL. 327/7660813 | info@ecoargentario.it | www.ecoargentario.it

 

CHIESA MADONNINA DI LORETO

29 - 30 settembre e 1 ottobre 2022 | ore 10.00 e 17.00

Piazza Loreto 1, Lavis 

Edificata attorno all'anno 1700 per iniziativa personale dell'oste locale Giovanni Battista Svaldi, la chiesa della Madonna di Loreto sorge a est del paese di Lavis, presso il ponte sull'Avisio, con orientamento a est. I lavisani mostrarono da subito un forte attaccamento a questo tempio e fin dal 1710 perpetrarono l'usanza di presentare alla Madonna i bambini nati morti per ottenere un segno di vitalità che consentisse di battezzarli.

INFO E PRENOTAZIONI: 0461248111 | info@comunelavis.itinfo@comunelavis.it

 

CHIESA SAN GIOVANNI NEPOMUCENO

29-30 settembre - 1 ottobre | ore 11.00 e ore 16.00

Via Giacomo Matteotti 56, Lavis 

La chiesa di San Giovanni Nepomuceno sorge al centro dell'abitato di Lavis, con orientamento a sud-ovest. La facciata esterna è in stile barocco con grande finestrone centrale archivoltato e campanile, I lavori di edificazione del palazzo, lasciati incompiuti dal maestro muratore incaricato Giovanni Felin di Revò, furono portati a termine dal badiota Domenico de Costa, maestro muratore al quale spetterebbe pure la costruzione della chiesa (1755 circa).

INFO E PRENOTAZIONI: info@comunelavis.it

 

Mezzocorona

 

PALAZZO FIRMIAN

30 settembre | ore 16.30 e 17.15

Piazza della Chiesa 1, Mezzocorona

La prestigiosa sede del comune di Mezzocorona è Palazzo Firmian. Il palazzo signorile, a seguito dei recenti restauri, ha riacquistato una funzione pubblica che ebbe per gran parte della sua storia. Pare infatti che fin dal medioevo presso il sito dell'attuale Palazzo Firmian abbia avuto luogo la scaria vescovile, ossia l'edificio in cui venivano raccolte le decime destinate al Principe vescovo di Trento.

Visita gratuita condotta dalla dott.ssa Margherita Faes

INFO E PRENOTAZIONI: Dal lunedì al venerdì in Biblioteca di Mezzocorona al tel 0461 608182; biblioteca@comune.mezzocorona.tn.it

 

Roverè della Luna

 

CAPPELLA DI S. ANNA

30 settembre | ore 14.30 e 15.00

Piazza Unità d'Italia, Roverè della Luna 

Il piccolo edificio sacro si trova nella piazza principale di Roveré della Luna, a lato della chiesa parrocchiale di santa Caterina d'Alessandria, vergine e martire. La prima notizia della cappella di sant'Anna risale al 2 dicembre 1500, quando il principe vescovo di Trento Udalrico IV di Liechtenstein concesse agli abitanti di Roveré della Luna di costruire un cimitero presso l'edificio sacro. Quest'ultimo è composto da un ambiente quadrangolare voltato al piano terreno, con tetto a due ripidi spioventi, una porta di ingresso con arco ogivale e due finestrelle quadrate, più un'altra sul fianco destro.

INFO E PRENOTAZIONI: dal lunedì al venerdì in Biblioteca di Mezzocorona al tel. 0461 608182

NOTE: Visita guidata gratuita condotta dalla dott.ssa Margherita Faes

 

San Michele all'Adige

 

CENA AGOSTINIANA

presso presso il Chiostro del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

29 settembre | ore 19.00

Via Edmondo Mach, 2 - San Michele All'Adige 

Fatti avvolgere da un evento unico nel suo genere, una cena in stile agostiniano all'interno del chiostro del museo.  Organizzata dalla Pro Loco di San Michele all'Adige, con il supporto dell'associazione La Formica la Cena Agostiniana è un momento ormai tradizionale per festeggiare il patrono San Michele Arcangelo. Durante la cena si canteranno i cori spontanei.

CONTATTI: Alessandra 349 121 9217

INFO E PRENOTAZIONI: Biglietti in vendita presso il Consorzio Turistico Piana Rotaliana Konigsberg - Mezzolombardo - Corso del Popolo 35 |  lun-ven 09.00 - 13.30 e 14.30 -16.00

PREZZO: Soci Pro Loco San Michele 15€ | Non Soci 18 €

 

Terre d'Adige

 

CHIESA DEI SS. FILIPPO E GIACOMO

1 ottobre | ore 09.30, 11.00 e 14.30

Loc. Zambana Vecchia parco della chiesa, Terre d'Adige

Nel 1955 un’enorme frana distrusse gran parte del paese di Zambana, lasciando quasi intatta, come avvolta in un abbraccio, la chiesa del ‘500, intitolata ai Santi Filippo e Giacomo. Abbandonata per molti anni, fu poi ristrutturata e ora rappresenta un raro patrimonio artistico, che, in occasione della manifestazione “Palazzi Aperti”, l’Amministrazione comunale di Terre d’Adige, con la collaborazione della parrocchia e delle associazioni, aprirà le porte per delle visite guidate.

Paolo Dalla Torre vi accompagnerà all'interno della chiesa per ammirare il patrimonio artistico in essa contenuto e conoscere la storia, non solo della chiesa ma anche del paese distrutto dalla frana.
Sarà poi possibile visitare il percorso fotografico, che racconta gli anni del '55 e '56, esposto sul punto panoramico del Vallo.

Visita gratuita.

INFO E PRENOTAZIONI: Castellan Katia 3403231324 - katia.castellan@comune.terredadige.tn.it

 

CHIESA PARROCCHIALE DI ZAMBANA

1 ottobre | ore 16.00

Loc. Zambana, piazza Santi Filippo e Giacomo, Terre d'Adige

La chiesa parrocchiale di Zambana, dedicata a Maria Madre di Dio, fu inaugurata nel 1964 e rappresenta un passaggio importante per la comunità, il vecchio centro abitato sotto la montagna distrutto dalla frana ed il nuovo insediamento vicino al fiume Adige. Fu progettata dall’architetto Renzo Masè e consacrata il giorno 8 aprile 1973. Un grande contributo artistico fu dato dalla scuola d’arte di Faenza, con sculture in cemento e le maioliche. Molto altro c’è da scoprire.

Visita guidata a cura di Paolo Dalla Torre, la chiesa nella piazza del paese e il suo interno.

INFO E PRENOTAZIONI: Castellan Katia 3403231324 - katia.castellan@comune.terredadige.tn.it

Dove si trova l'evento

Center map on Marker